Serie C, STAGIONE INIZIATA PER LA VIRTUS POZZUOLI


ALLENAMENTO 2“L’estate sta finendo e un anno se ne va….” cantavano i Righeira nella simpatica, veloce, canzone del lontano 1985. Parole un po’ diverse per il “motivetto” della Virtus Pozzuoli che ha già salutato la bella stagione. Il tempo del sole, delle spiagge, del mare ha, infatti, lasciato il posto a quello della palestra e del palasport, sedi degli allenamenti che sono scattati ieri (lunedì 25). Nei prossimi giorni i giocatori alterneranno sedute atletiche con il preparatore, il professor Dino Sangiorgio, e altre tecniche con coach Mauro Serpico e gli assistenti  Mauro Di Nunzio e Antonio Pisano. Tanto intenso lavoro utile per arrivare pronti, sotto tutti gli aspetti, al girone H della DNC che inizierà domenica 28 settembre (esordio esterno al Polifunzionale di Soccavo contro la Megaride Napoli se sarà reso definitivo il calendario attualmente provvisorio). “Il campionato inizia presto – esordisce il direttore generale Fulvio PalumboNoi ci auguriamo che sia la continuazione di quello passato, ma con un esito finale diverso (sconfitta nella finale dei play off). Agiremo in questa direzione mantenendo inalterato lo spirito dello scorso anno, ovvero, entusiasmo, concentrazione, attenzione, dedizione, ma senza troppe pressioni.  I cestisti devono pensare a divertirsi e lavorare bene: con questo mix si possono ottenere risultati. Noi siamo coscienti e fiduciosi di aver allestito una squadra che può regalarci soddisfazioni”.

Ad ascoltarlo l’intero roster composto dai protagonisti dell’ultima splendida cavalcata con l’aggiunta del pivot David Loncarevic, proveniente dalla Pall. Maddaloni che conosce già molto bene l’ambiente avendo giocato con alcuni compagni e per essere stato avversario di altri nella sua lunga esperienza in queste categorie nazionali. “Questo sicuramente faciliterà il suo inserimento nel gruppo – prosegue il dirigente – E’ un ragazzo dalle rilevanti capacità tecniche ed umane, innalza il tasso tecnico del team cui garantirà un apporto importante”. Un’aggiunta di spessore per una società che vuole crescere per scrivere nuove pagine importanti della tradizione cestistica puteolana. Per far questo è in completamento una selezione Under 17 d’eccellenza composta dai migliori atleti classe 1998 e 1999 puteolani e montesi (affidata a Fulvio Palumbo e Arnaldo Tomas). Una rappresentativa da far crescere con calma, senza pressioni, con l’auspicio di forgiare ragazzi che possano essere, tra qualche anno, utili alla prima squadra che, in questa stagione, annovera ben 4 classe 1996 (le guardie Nicola Longobardi e Mario Caresta, l’ala pivot Dario Gargiulo, il centro Roberto Mazzella), un 1995 (l’ala piccola Alessandro Scalella) ed un 1994 (il play Vincenzo Scotti). Al loro fianco ci sono: Renato Orsini Gravina (ala piccola, classe 1991), Pierluigi Aprea (play, 1991), Stefano Orefice (play guardia, classe 1991), Giuseppe Luongo (ala pivot, 1991), Salvatore Artiaco (play, 1990), Salvatore Errico (ala grande, 1990, capitano), Mario Innocente (ala grande, 1973).

Completano lo staff: il massaggiatore Pasquale Vitiello ed il medico sociale Ippolito Vassetti. L’organigramma societario comprende: il dirigente responsabile Michele Vaccaro, il dirigente accompagnatore Pino Caresta. Per tutti loro “l’estate è finita”.

Gli sponsor sono: GMA Giugliano, LGL Optical, Quaranta.

Definite anche le prime amichevoli stagionali:

5 settembre: Pall. Maddaloni – Virtus Pozzuoli

13 e 14 settembre: Torneo di Agropoli

20 settembre: Pall. Nola – Virtus Pozzuoli

FORMAT. L’edizione 2014/15 della Divisione Nazionale C è articolata in più fasi. Nella prima le compagini ammesse sono distribuite in poule da 14, 15 e 16 formazioni che si sfideranno nei classici gironi all’italiana con partite di andata e ritorno. Al termine di questa lunga sessione di confronti (ultimo turno fissato per il 19 aprile), le migliori 32 formazioni saranno divise in nuovi 8 gruppi da 4 per un’altra serie di doppi incontri (dal 26 aprile al 31 maggio). Le prime classificate di ognuna di queste pool saranno promosse in B, le seconde disputeranno uno spareggio in campo neutro (a giugno, con accoppiamenti già definiti) per altri 4 pass per la categoria superiore.

La Virtus Pozzuoli è inserita nel girone H (3 si qualificheranno per la seconda fase) con: Megaride Napoli, Bk Sarno, Pall. Partenope, Nuova Pol. Stabia, Bk Scafati 2011, Cilento Bk Agropoli, Magic Team 92 Benevento; Pink Bk Bernalda, Timberwolves Potenza; NP Nardò, Juve Trani, Nuova Alius Pall. San Severo, Cest. Ostuni, Castellano Udas Cerignola.

UFFICIO STAMPA VIRTUS POZZUOLI

Andrea Di Natale

Giornalista pubblicista