Una Gma al chiaroscuro fa suo il derby con Monte di Procida per 84-52!


Salvatore Errico autore di 20 punti

Salvatore Errico autore di 20 punti

La Gma Virtus Pozzuoli si riscatta e batte i cugini del Monte di Procida in una gara che è durata virtualmente solo i primi dieci minuti. Poi, i gialloblù sospinti da un Longobardi quasi perfetto dalla distanza e da un Salvatore Errico in forma super (20 punti e 23 rimbalzi) mettono la prima e vincono. Una buona iniezione di fiducia in vista delle prossime gare contro Sarno e Angri anche se il coach Serpico non è contento della prestazione dei suoi ragazzi. E’ Lewis che apre le danze con un un canestro dal pitturato, poi, Gaeta e Cervo portano avanti gli ospiti(2-4 al 1′). Gara equilibrata con il Monte di Procida che sospinti da Cervo conducono al 4′ (6-8). La Gma soffre la difesa dei cugini, con una tripla di Orsini (9-8) ma la formazione montese è lì e Regio all’8′ fissa il punteggio in parità (12-12). Il primo quarto lo chiude Longobardi dal perimetro quasi al fil di sirena (17-14). Nel secondo periodo è un’altra Gma che piazza un break di 20-0 che annichilisce la Virtus Monte di Procida. I gialloblù segnano 20 punti in quattro minuti sospinti da Lewis e Longobardi implacabili dalla distanza (37-14) con coach Licursi costretto a chiamare time out. Monte di Procida riesce a segnare solo al 17′ interrompendo un parziale di 24-0 (41-16). Il secondo periodo è chiuso dal tandem Longobardi e Errico che fissano il punteggio a metà gara sul 48-20. Nel terzo periodo Pozzuoli gioca sul velluto con coach Serpico che fa ruotare un po’ tutti i suoi uomini. Salgono in cattedra i vari Orsini e ancora Longobardi, mentre, sotto i tabelloni Errico è devastante con Monte di Procida in cui si salvano solo le prove di Fiore e Regio (68-37 al 30′). Nell’ultimo periodo gli ospiti piazzano un break di 13-5 con Fiore in evidenza (73-51 al 34′). Poi, nel finale i flegrei giocano con tranquillità e chiudono il match in loro favore per 84-52.

GMA POZZUOLI 84   – VIRTUS MONTE DI PROCIDA 52

GMA: De Rosa, Orefice 2, Salzillo 6, Pekic 4, Longobardi ,12 Caresta, Orsini 9, Esposito C., Aprea 7, Errico 20, Loncarevic 10, Lewis 14. All. Serpico

VIRTUS MONTE DI PROCIDA: Di Nardo, Fiore 22, Lucci, Regio 10, Gaeta 5, Esposito A., Paone 3, Cervo 8, Mazzella Di Bosco 2, Lubrano Lavadera 2. All. Licursi

ARBITRI: Vastarella e Montesano di Napoli

NOTE: Parziali 17-14, 48-20, 68-37.

Tiri da 3: Pozzuoli 8/28 – Monte di Procida 3/15

Tiri Liberi: Pozzuoli 16/24 – Monte di Procida 11/23

Tiri da 2: Pozzuoli 22/48 – Monte di Procida 16/37

Rimbalzi: Pozzuoli 60 (Errico 23) – Monte di Procida 32 (Lubrano 10)

Palle perse: Pozzuoli 17 – Monte di Procida 26

Palle recuperate: Pozzuoli 28 – Monte di Procida 19

Valutazione: Pozzuoli 108 (Errico 45) – Monte di Procida 37 (Fiore 12)

Usciti per 5 falli: Orefice