Parlano di noi – ACanestro 29 Ottobre 2013


logo-a-canestro1

 

DNC: Pozzuoli, Serpico “Una vittoria che volevamo a tutti i costi”

POZZUOLI. Si ritorna alla vittoria, una vittoria che la Virtus Pozzuoli voleva a tutti i costi per dimenticare gli ultimi passi falsi e ritornare così a smuovere la classifica.

 

timeout Pozzuoli, foto Scognamiglio

Sul successo ottenuto ai danni della Juvetrani è ritornato coach Mauro Serpico: “Lo volevamo a tutti i costi, anche perchè venivamo da due gare davvero particolari. Quella casalinga con Campli, di fatto, brucia ancora, mentre a Bari avevamo giocato una buona pallacanestro per tre quarti dell’incontro. Ed allora contro Trani volevamo capire il nostro valore, ed abbiamo dimostrato che possiamo giocarcela con tutti nonostante in questo campionato non ci siano compagini scarse. Vincere in casa, comunque, è fondamentale, soprattutto tenendo conto che la fase ad orologio stravolgerà le carte in tavola”.

Una vittoria che, dunque, fa morale, ma questo non basta. Ecco su cosa deve migliorare Pozzuoli: “Puntiamo molto sulla difesa a le risposte in tal senso stanno arrivandodice sempre coach Serpico -, ma possiamo fare molto di più in attacco. Ovviamente l’aver cambiato i due playmaker sta a significare che ci vuole del tempo per assimilare tutti i meccanismi, anche perchè possiamo passarci la palla molto di più per riuscire a prendere così tiri sempre più puliti“.