Virtus Pozzuoli, che grinta: exploit in casa di Cassino e 3° vittoria consecutiva!


NICCOLO' LURINI, AUTORE DI 10 PUNTI

NICCOLO’ LURINI, AUTORE DI 10 PUNTI

La Virtus Bava Pozzuoli mette a segno l’exploit in casa della Virtus Cassino e infila la terza vittoria consecutiva. Un successo di squadra dove ha brillato ancora una volta la guardia Davide Marchini, autore della tripla della vittoria e praticamente perfetto al tiro. Bene anche il capitano Errico così come Savoldelli, che ha gestito come al solito con grande equilibrio la cabina di regia. Pozzuoli ritrova anche l’ottima prestazione di Picarelli, rientrato dopo l’infortunio, oltre a quella del baby Lurini che mette a segno due bombe e due liberi che interrompono il momento positivo dei padroni di casa nell’ultimo quarto. Il match si apre con il canestro di Fioravanti e con la pronta risposta dal pitturato di Marchini. I gialloblù provano subito a piazzare un break alla gara con una tripla ancora di Marchini (6-10 al 4′). I laziali però strigliati a dovere dal loro tecnico riescono ad impattare con Lauria. La gara va avanti in pieno equilibrio con Cassino che con una schiacciata di Fioravanti si porta sul 22-16 al 9′. Ma Pozzuoli non ne fa una piega e con una tripla di Savoldelli a fil di sirena ricuce lo strappo (22-21). Poi, entra in campo “bum bum” Picarelli che piazza due bombe consecutive portando i flegrei sul +6 (23-29). Pozzuoli dimostra un’ottima serata nel tiro dal perimetro, mentre, ai liberi la squadra di coach Mariano Gentile pecca un po’ di leziosità. I puteolani però si dimostrano molto attenti in difesa con i padroni di casa che con il solito Fioravanti si portano sul -2 (32-34 al 15′). Ma quando la Virtus Pozzuoli decide di mettere il piede sull’acceleratore Cassino non riesce ad opporsi. E’ un canestro di Savoldelli a chiudere il secondo quarto sul 43-46 per i flegrei. Nel terzo quarto la compagine puteolana gioca in scioltezza e approfitta del minimo errore degli avversari. Una tripla di Nacca al 24′ regala il +12 (44-56) chiudendo un parziale di 10-1 per la Virtus Pozzuoli. Il play-guardia puteolano non perdona nemmeno pochi istanti dopo quando realizza ancora una bomba, questa volta del +13 (46-59), mentre, con un canestro da sotto di capitan Errico i gialloblù mostrano chiaramente di voler chiudere la pratica (48-63 al 27′). Nel finale di tempo Cassino ha una reazione e riesce a risucchiare lo strappo (56-66 al 30′). Nell’ultimo quarto Pozzuoli gestisce il vantaggio, tanto che con il play Savoldelli raggiunge il +18 con un tiro da sotto dopo una penetrazione (61-79 al 35′). La compagine di coach Gentile però si complica la vita subendo un break di 14-0 che consente a Cassino di portarsi sul -4 al 39′ (75-79), spezzato da due liberi di Lurini. E’ una tripla di Marchini a 16 secondi dalla sirena a regalare la terza vittoria consecutiva ai gialloblù. 

Virtus Cassino-Virtus Pozzuoli 78-87

Virtus Cassino: Puccioni 7, Rovere 13, Cecchetti 7, Svoboda 6, Fioravanti 26, Bryan 4, Lauria 5, Gambelli ne, Callara 9, Pacitto ne, Manzo, Zhgenti 1. All. Fantozzi

Virtus Pozzuoli: Bordi, Picarelli 10, Errico 13, Lurini 10, Savoldelli 14, Testa ne, Tomasello 5, Mehmedoviq ne, Tredici 4, Marchini 22, Nacca 9. All. Gentile

Arbitri: Biondi di Trento e De Rico di Venezia

Note Tiri da 2: Cassino 15/29 – Pozzuoli 14/23. Tiri da 3: Cassino 9/26 – Pozzuoli 14/30. Tiri liberi: Cassino 21/28 – Pozzuoli 17/33. Rimbalzi: Cassino 38 (Bryan 11) – Pozzuoli 27 (Tomasello 7). Uscito per 5 falli: Bryan.