“Inopportuni i post su un gruppo di tifosi di Facebook di un dirigente del Napoli Basket, lesa l’immagine della nostra società e di Pozzuoli”!


2

La Virtus Basket Pozzuoli  ritiene, alquanto, lesivo soprattutto nei confronti della città e della stessa società le dichiarazioni esternate attraverso i social (Facebook) da parte di un dirigente del Napoli Basket su un gruppo di tifosi partenopei. Il dirigente in un post ha scritto definendo la nostra società “sono peggio di…..”, riferito alla questione della capienza disposta per il settore ospiti del Pala Errico di 40 posti. Tutto ciò, lo vogliamo ribadire per l’ennesima volta, che è stato fatto per motivi di ordine pubblico su disposizione del Commissariato di Polizia di Pozzuoli di comune accordo con la Questura di Napoli. Abbiamo evitato di riportare il nome dell’altra società scritta, dal dirigente del Napoli Basket, nel rispetto della stessa. Ci sembra, alquanto, assurdo e soprattutto molto poco sportivo il modo in cui tale dirigente ha apostrofato la nostra società e soprattutto la città di Pozzuoli. La Virtus Basket Pozzuoli vuole stigmatizzare tutto ciò ma ritiene che non sia affatto plausibile che un dirigente di una società alla vigilia di una partita, invece, di distendere gli animi li inasprisce surriscaldandoli su di un gruppo di tifosi. La colpa della nostra società è quella di avere un impianto come il Pala Errico che ha una capienza di 400 posti? Se è questa, siamo molto fieri di ciò perché il palazzetto ai piedi della Solfatara rappresenta la casa storica del basket puteolano. Un parquet dove negli anni hanno giocato tantissimi campioni e ancora oggi tantissimi giovani del nostro settore giovanile. Per quanto concerne gli accrediti stampa rifiutati ci teniamo a chiarire, inoltre, che ci sono pervenute diverse mail in cui mancava la richiesta su carta intestata della testata giornalistica e la copia del tesserino di iscrizione all’ordine. La nostra segreteria ha richiesto entrambe per regolarizzare l’accredito attraverso una mail di risposta. Alle quali non c’è mai pervenuto nulla. Ecco il motivo per il quale non sono stati accettati gli accrediti. La tribuna stampa del Pala Errico è quella di un impianto con una capienza di 400 posti e l’obbligo della nostra società è quello di salvaguardare l’incolumità e il lavoro dei giornalisti.

Ci è sembrato opportuno chiarire il tutto e il nostro augurio è che questa sera sia innanzitutto una bella serata di sport considerato il rapporto di serena amicizia e profondo rispetto tra la Virtus Basket Pozzuoli e il Napoli Basket.

Virtus Basket Pozzuoli