Virtus Pozzuoli bella per 30 minuti, poi Formia si conferma bestia nera dei gialloblù


DAVIDE MARCHINI, AUTORE DI 19 PUNTI

DAVIDE MARCHINI, AUTORE DI 19 PUNTI

Una Virtus Bava Pozzuoli bella a metà interrompe la serie di quattro vittorie consecutive e viene sconfitta dal Basket Meta Formia per 72-61. I laziali si rivelano bestia nera della compagine guidata da coach Mariano Gentile, con Nacca in panchina solo per onor di firma, che ha disputato il terzo e quarto quarto in maniera non impeccabile realizzando appena 25 punti in 20 minuti, dei quali appena 10 nell’ultimo parziale. Una partita da dimenticare per i puteolani che avevano iniziato bene nei primi due quarti sospinti soprattutto dalle triple di Savoldelli e dai punti di Marchini, 36 in due (oltre il 50% dei totali realizzati). E’ Longobardi per i laziali ad aprire il match con Formia che si porta sul +6 al 3 (12-6). Ma Pozzuoli non ne fa una piega e sospinta da tre bombe consecutive di Savoldelli chiude a +3 al 10′ (21-24). E’ nel secondo quarto che si vede la migliore Virtus Pozzuoli quando Lurini mette a segno la tripla del +8 (23-31 al 13′) sembra che il match è in discesa per i flegrei. Formia non demorde e piazza un break di 13-5 che chiude il secondo quarto sul 33-36 per i puteolani. Alla ripresa però Pozzuoli sembra scendere sul parquet motivata a mettere a segno il break decisivo. Quando al 25′ Gianluca Tredici realizza la tripla del +9 (39-46) la gara è messa di nuovo in discesa. Ma è sul più bello che la squadra di coach Gentile ha un momento di black out. Parziale di 14-5 per i padroni di casa che chiudono per la prima volta avanti a finale di tempo (53-51 al 30′). Poi, negli ultimi dieci minuti i puteolani sbagliano molto sia al tiro che in difesa consentendo a Formia di poter prendere il largo e vincere. Si ritorna in campo questo mercoledì (ore 20,30) al Pala Errico contro la Partenope Sant’Antimo. 

Meta Formia – Bava Virtus Pozzuoli 72-61 

Meta Formia: Longobardi 21 (6/9, 2/8), Gentili 17 (5/7, 0/2), Cimminella 13 (4/6, 1/2), Coronini 10 (3/6, 1/1), Botteghi 6 (3/6, 0/0), Meschino 3 (0/2, 1/1), Melchiorri 2 (1/2, 0/4), Porfido (0/1, 0/2), Tibs (0/2, 0/0), Papa ne, Polidori ne, Tartaglione ne. All. Lico

Bava Virtus Pozzuoli: Marchini 19 (5/8, 1/7), Savoldelli 17 (2/4, 3/8), Tomasello 7 (2/5, 0/0), Errico 7 (3/4, 0/1), Tredici 5 (1/3, 1/6), Lurini 4 (0/0, 1/3), Bordi 2 (1/3, 0/0), Picarelli (0/1, 0/2), Mehmedoviq, Nacca ne, Testa ne. All. Gentile

Arbitri: Farneti di Quartu Sant’Elena e Galluzzo di Brindisi
Note Tiri liberi: Formia 13/16 – Pozzuoli 15/21. Rimnalzi: Formia 30 (Longobardi 6) – Pozzuoli 31 (Tredici 6). Assist: Formia 23 (Longobardi 6) – Pozzuoli 14 (Savoldelli, Picarelli 6) 
Ufficio Stampa Virtus Bava Pozzuoli
LOGO LNP