L’AVVERSARIO/ Basket Corato, roster insidioso trascinato da un pubblico caldissimo


Il roster del Basket Corato

Il roster del Basket Corato

Terza gara nell’arco di una settimana per la Virtus Bava Pozzuoli che questa domenica (ore 18), affronterà al Pala Losito il Basket Corato. Messa da parte l’amarezza per la sconfitta nel derby contro Sant’Antimo, si pensa a preparare una trasferta ostica prima di tutto per il calore del campo in cui Pozzuoli è chiamata a giocare.

L’AVVERSARIO Il Basket Corato, dopo le tre sconfitte consecutive con Salerno, Palestrina e Matera che sono attualmente sul podio, ha mostrato carattere portando a casa due vittorie: prima in casa con Stella Azzurra e poi nel turno infrasettimanale esterno contro il Basket Scauri. Pozzuoli e Corato attualmente hanno solo due punti di differenza in classifica, rispettivamente 18 e 16, ma se i gialloblu possono contare sulla facile vittoria casalinga del girone di andata, non bisogna dimenticare che i neroverdi sono in una fase di grande entusiasmo.

IL ROSTER La novità è l’ingaggio dell’ala piccola Maurizio Tassone alla sua terza gara con i colori pugliesi con i quali ha realizzato 29 punti e raggiunto una media di 9.7 a partita. Il giocatore è arrivato in sostituzione della guardia Daniele Grilli con cui la società ha risolto consensualmente il contratto. Analizzando i componenti della formazione impossibile non partire dal play Mauro Stella volto simbolo del Basket Corato, con cui sta attualmente disputando la sua terza stagione, e la cui media è di 11.9 a partita con un best di 25 punti. Numeri simili anche per il centro Luigi Brunetti, giocatore esperto con 12 punti di media, esperienza da vendere anche per Antonio Serroni, guardia con 10.9 di media, e per Giacomo Sereni, ala forte che lo scorso anno ha militato nelle fila dell’Olimpia Matera.

IL PUBBLICO Squadra coperta in tutti i ruoli, aggressiva e battagliera e che domenica disporrà del suo sesto uomo in campo: il pubblico locale che da sempre sostiene i propri colori. Non sarà certamente una gara semplice per i ragazzi di coach Mariano Gentile, ma la voglia di cancellare le due confitte consecutive e la consapevolezza dell’importanza di conquistare altri due punti in classifica e del garantirsi un altro 2-0, dopo quello contro Valmontone, con una diretta concorrente guideranno la Virtus Pozzuoli pronta a non lasciare nulla al caso.

Area Comunicazione Virtus Bava Pozzuoli

Martina Costantino

LOGO LNP