La Gma Pozzuoli è un rullo compressore: Pall. Angri ko e 15° successo consecutivo!


Renato Orsini autore di 20 punti

Renato Orsini autore di 20 punti

Un successo, il quindicesimo consecutivo per Aprea e compagni, in una gara in cui ha dominato il ricordo di Pasquale Errico, scomparso in settimana. I gialloblù hanno giocato con il lutto al braccio e prima della partita è stato osservato un minuto di raccoglimento in memoria dell’ultimo gigante del basket puteolano della famiglia Errico. Una Gma perfetta per 40 minuti che ha messo fin dalle prime battute alle corde la Pallacanestro Angri. I flegrei chiudono con quattro uomini in doppia cifra a referto. Il migliore in campo è stato senza dubbio Renato Orsini. Per lui 20 punti, 7 rimbalzi, 9 palle recuperate, 6 assist e 36 di valutazione. Non da meno anche Stefano Orefice che nel momento caldo dell’incontro infila ben cinque triple consecutive che gli consentono di essere il top scoorer della gara. Bene anche Pekic e i soliti Errico, Loncarevic e Lewis. Pozzuoli è carica e si vede subito con la Gma che giganteggia sotto le plance. Orsini è una vera spina nel fianco della difesa di Angri (12-2 al 5′) con 9 punti per l’ala piccola puteolana. Grinta, determinazione e voglia di vincere queste le armi messe in campo dalla squadra guidata da coach Serpico. La Gma lascia solo le briciole agli ospiti che non riescono a  dare fastidio nel pitturato con Orefice che fa 3/3 (23-7 al 10′). Orefice è un portento e segna altre due bombe consecutive alla ripresa (29-8 al 12′). Poi, arriva un momento di black out con Angri che piazza un break di 0-8 (29-16 al 14′). Pozzuoli però c’è e sempre con Orefice va avanti e mantiene le distanze e con la tripla di Pekic si va al + 20 (45-25). E’ un tiro da sotto di Loncarevic a chiudere il secondo quarto sul 47-28. Alla ripresa del gioco la Gma è un rullo compressore con un break di 19-4  con Pekic e Orsini in evidenza (66-32 al 26′). Angri è letteralmente in bambola e Pekic mette a fil di sirena il punto del 75-36. Partita messa in cassaforte con la Virtus che gestisce il notevole vantaggio con il tecnico puteolano che da spazio ai vari Esposito, De Rosa e Longobardi che si fanno trovare pronti. Finisce 89-52 per i gialloblù. Si ritorna in campo mercoledì sera (ore 21) al Pala Errico per la semifinale di Coppa Campania contro il Cilento Basket.

GMA POZZUOLI 89 – PALL. ANGRI 52

Gma Pozzuoli: Lewis 6, Pekic 16, Aprea 2, Loncarevic 11, Orsini 20, Errico 8, Orefice 23, Longobardi 3, Caresta, De Rosa, Esposito, Salzillo ne. All. Serpico

Pall. Angri: Guastaferro 8, Ventura, Kinney 18, Attianese 4, Albanese 10, Cannavale 2, Torre 2, Luongo 3, Russo ne, Balestrieri 5. All. Massaro

Arbitri: Leggiero di San Tammaro e Bernardo di San Nicola La Strada

NOTE

Tiri da 2 punti: Pozzuoli 16/36 – Angri 16/44

Tiri da 3 punti: Pozzuoli 15/31 – Angri 4/11

Tiri liberi: Pozzuoli 12/17 – Angri 8/14

Rimbalzi: Pozzuoli 49 (Errico 16) – Angri 27 (Luongo 8)

Palle perse: Pozzuoli 21 (Errico 4) – Angri 29 (Kinney 8)

Palle recuperate: Pozzuoli 32 (Orsini 9) – Angri 22 (Guastaferro e Albanese 4)

Assist: Pozzuoli 16 (Orsini 6) – Angri 2 (Guastaferro e Cannavale 1)

Valutazione: Pozzuoli 124 (Orsini 36) – Angri 33 (Albanese 14)