Gma a Cefalù. Palumbo: “C’è troppa euforia ma non abbiamo vinto ancora nulla, bisogna tornare con i piedi per terra e tenere alta concentrazione e determinazione”!


Fulvio Palumbo, direttore generale della Virtus Pozzuoli

Fulvio Palumbo, direttore generale della Virtus Pozzuoli

Avuta la certezza della seconda posizione e quella di partecipare alla finale spareggio per essere promossi in serie B per la Gma Pozzuoli questa domenica c’è l’ultimo turno della seconda fase con l’impegno in casa della Zannella Cefalù. Una gara ininfluente per entrambe le formazioni considerato che i siciliani la scorsa settimana sono stati promossi in serie B, vincendo a Teramo, e questa domenica festeggeranno la promozione davanti ai propri sostenitori. Per i flegrei una gara che servirà solo per le statistiche, già perché più che al Palazzetto Geodetico di via Aldo Moro di Cefalù, interessa ai gialloblù quello che accade al Pala Di Concilio dove Agropoli e Foggia, nel girone D, si giocano il secondo posto che vale la finale contro Pozzuoli. “E’ una partita dove la squadra deve tenersi in forma e pronta per la finale di sabato prossimo che vale la nostra intera stagione – spiega Fulvio Palumbo, direttore generale della Virtus Pozzuoli -. Certo la vittoria contro Cerignola è stata importante ma con essa non abbiamo fatto ancora nulla e soprattutto non abbiamo vinto nulla. E’ normale che ci sia euforia e il clima sia alle stelle in città. Tutto questo anche se da un lato è positivo dall’altro può essere un boomerang e non possiamo permettercelo in una fase così delicata. Bisogna ritornare immediatamente con i piedi ben saldi a terra perché il campionato non è ancora terminato e ora siamo chiamati sabato prossimo all’ultimo vero esame che vale un intero campionato. Faccio il mio plauso pubblicamente alla squadra e al tecnico, dopo averglielo fatto di persona, per la stagione fin qui disputata ma agli stessi dico di scendere di nuovo con i piedi per terra e di evitare illusioni e voli pindarici che potrebbero essere al contrario un deterrente negativo. Bisogna tenere massima l’attenzione e la determinazione fino alla fine“. Parole quelle del numero uno del sodalizio flegreo che puntano a mantenere l’ambiente tranquillo ma soprattutto a tenere alta la concentrazione nella parte finale in cui la Virtus Pozzuoli si gioca tutto e dove la troppa euforia di questi giorni potrebbe giocare brutti scherzi.

ROSTER E ARBITRI

Zannella Cefalù: Sims, Cooper, Malagoli, Modaro, Baiardo, Mollura, Fiduccia, Sodero, De Lise, Terrasi. All. Priulla

Gma Pozzuoli: De Rosa, Orefice, Salzillo, Pekic, Caresta, Orsini, Esposito, Aprea, Errico, Loncarevic, Lewis. All. Serpico

Arbitri: Marzulli di Binasco e Ferrari di Bergamo

MEDIA La gara tra Zannella Cefalù-Gma Pozzuoli sarà trasmessa in differita martedì 7 maggio alle ore 21 su Campi Flegrei (551 e 877 del digitale terrestre), differita sabato alle ore 14,15 e 23,15 e in streaming e ondemand sul sito ww.tvcampiflegrei.it