Serie C – Parlano di noi – quotidiano “Roma” 3 novembre


ROMA - 3 novembre 2014GMA POZZUOLI A TESTA ALTA NELLASCONFITTA CON OSTUNI

GLI UOMINI DI SERPICO BATTUTI DI MISURA

Sconfitta ad Ostuni per la Gma Virtus Pozzuoli. Al PalaGentile finisce 68–59 per i pugliesi, ma i flegrei hanno dato un bel segnale dopo la debacle interna della scorsa settimana.

In avvio i locali occano subito il +5 (8–3 al 2°). Le soluzioni offensive delle due squadre hanno qualche passaggio a vuoto, ma lo score fila abbastanza bene. Sono sempre i padroni di casa a tenere la testa avanti, ma massimo di 5 lunghezze. E’ una soltanto al 9° sul 17–16, ma Caloia e Morena ricacciano indietro i viaggianti (21–16). Nel secondo periodo si comincia a segnare a fatica da ambo le parti. Innocente infila una tripla (27–25 al 16°), ma dopo un time out i locali incrementano: +10 al 20° (36–26).

Nel terzo periodo migliora la fase difensiva dei napoletani (3 rimbalzi catturati con Bastoni), ma gli uomini di Serpico devono fare i conti con i falli individuali ed a fine terzo quarto la situazione è lievemente peggiorata: 55–41. Nell’ultimo periodo il divario oscilla tra gli 8 ed i 10 punti. Pozzuoli ci prova fino alla fine, ma i locali controllano e chiudono i conti sul 68–59.