Harakiri Virtus, un quarto periodo scellerato consegna la vittoria a Palermo


GENNARO TESSITORE, AUTORE DI 23 PUNTI

GENNARO TESSITORE, AUTORE DI 23 PUNTI

La Virtus Bava Pozzuoli butta all’aria una vittoria già in tasca con un quarto periodo scellerato. Al 30′ i flegrei chiudono sul punteggio di 64-48. Gara praticamente in cassaforte almeno al 50% e da gestire nell’ultimo quarto. Invece, Palermo piazza un break di 23-6 chiuso negli ultimi 4 secondi con il canestro del sorpasso del 70-71. Coach Serpico chiama time out a 3 secondi dalla fine ma Tessitore non riesce a segnare il canestro del contro-sorpasso. Delusione, rabbia e sgomento sia sul parquet che sugli spalti del Pala Errico per una partita che con una vittoria avrebbe consentito ai puteolani di portarsi in una posizione più tranquilla di classifica. Un ko dove a nulla sono valse le discrete prestazioni di Tessitore e Bini, con i flegrei che hanno sofferto molto il play ospite Giancarli, la guardia argentina Svoboda e soprattutto il pivot Caronna, che ha chiuso in doppia doppia. Pozzuoli paga come al solito i black out mentali e di gioco e consegna come detto la vittoria alla Green Basket Palermo. Il match si era aperto al piccolo trotto con i siciliani a condurre già al 5′ (6-12). Ma la Virtus non ci sta e comincia la rimonta riuscendo a portarsi sul -5 al 10′ (15-20). Nel secondo quarto i flegrei attuano il sorpasso sospinti dai punti di Tessitore e Bini (31-24 al 15′) riuscendo a piazzare un break di 16-0. Pozzuoli ha in pugno il match nonostante il recupero di Palermo (38-33 al 20′). Alla ripresa la squadra di Serpico trova anche i punti di Carrichiello, 13-6 di parziale e match quasi in ghiaccio (51-39 al 25′). Tessitore e il capitano Errico, poi, completano l’opera (64-48 al 30′). Poi, quello che non ti aspetti con dieci minuti di follia e l’assurdo epilogo. 

VIRTUS BAVA POZZUOLI – BASKET PALERMO 70-71

Virtus Bava Pozzuoli: Conforto ne, Di Domenico, Carrichiello 10, Longobardi 4, Dimarco 2, Mangiapia ne, Caresta 5, Errico 12, Bini 14, Iaccarino ne, Denadic ne, Tessitore 23. All. Serpico

Basket Palermo: Dal Maso, Svoboda 16, Giancarli 12, Paunovic 5, Romano ne, Caronna 26, Lombardo A. 9, Venturelli 3, Pucci, Mazzarella ne. All. Priulla

Arbitri: Santilli e Uncini

Note: Tiri da 2: Pozzuoli 13/34 – Palermo 22/35; Tiri da 3: Pozzuoli 11/23 – Palermo 7/21; Tiri liberi: Pozzuoli 11/15 – Palermo 6/9; Rimbalzi: Pozzuoli 28 (Bini 9) – Palermo 36 (Caronna 13); Valutazione: Pozzuoli 78 (Bini e Tessitore 20) – Palermo 71 (Caronna 29). Usciti per 5 falli: Errico e Lombardo A.